Roma, 25enne denuncia: “Violentato a Trastevere”. Fermato un 42enne

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 Gennaio 2020 15:26 | Ultimo aggiornamento: 28 Gennaio 2020 15:26
Carabinieri, Ansa

Roma, 25enne denuncia: “Violentato a Trastevere”. Fermato un 42enne (nella foto d’archivio Ansa una volante dei carabinieri)

ROMA – Un 42enne senza fissa dimora è stato fermato a Roma con l’accusa di aver violentato un ragazzo di 25 anni a Trastevere.

I dettagli della vicenda ancora non sono del tutti chiari. Ma andiamo con ordine.

Il racconto del ragazzo. Il 25enne ha raccontato ai carabinieri che si trovava in sosta nella sua auto parcheggiata in viale Trastevere, nei pressi del ministro dell’Istruzione, quindi in una zona centrale di Roma, quando è stato raggiunto da un 42enne, un senza fissa dimora romano con precedenti, che una volta entrato in macchina gli avrebbe subito chiesto di portarlo alla vicina stazione Trastevere.

Arrivati in piazza Flavio Biondo, il 42enne, come ha raccontato il ragazzo, avrebbe prima minacciato e poi violentato il giovane, chiedendogli anche di andare in un vicino BancoPosta. Il tutto per prelevare dei soldi. A quel punto i due, continua il racconto, sarebbero scesi dall’auto e il 25enne sarebbe riuscito a scappare. Una volta scappato il 25enne è poi riuscito a fermare una volante dei carabinieri.

Poco dopo i carabinieri sono riusciti a rintracciare il 42enne ora accusato di violenza sessuale aggravata, tentata rapina e sequestro di persona.

Fonte: Roma Today.