Roma, 28enne muore sulla Colombo: ragazzo assiste per telefono all’incidente della fidanzata

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 Settembre 2019 19:12 | Ultimo aggiornamento: 22 Settembre 2019 19:12
Roma, 28enne muore sulla Colombo: ragazzo assiste per telefono all'incidente della fidanzata

Una ambulanza (foto ANSA)

ROMA – Una ragazza di 28 anni è stata trovata morta in un’auto a Roma, all’interno di un fosso vicino la complanare di via Cristoforo Colombo, all’altezza di Mezzocammino, in direzione Centro. L’incidente è avvenuto intorno alle 3 di questa notte, 22 settembre. La ragazza avrebbe perso il controllo del suo mezzo, una Fiat 500, finendo in un punto che è poco visibile dalla strada. A dare l’allarme il suo fidanzato che al momento dell’incidente era al telefono con lei.

Claudia Oliva, il nome della vittima, stava tornando a casa e durante il tragitto era al telefono col suo fidanzato. E’ stato lui a lanciare l’allarme perché l’ultima cosa che ha sentito durante la chiamata sono stati dei rumori che facevano presagire ad un incidente. Immediatamente, anche grazie alle cellule telefoniche, le pattuglie hanno identificato la zona nella quale si trovava la giovane. Purtroppo per lei non c’era nulla da fare.

La zona dove la sua auto si è schiantata è fitta di vegetazione ai lati strada ed è stato anche difficile recuperare il corpo. Il magistrato ha disposto l’autopsia. Si cerca di capire la dinamica dell’incidente e se magari, proprio la telefonata, possa essere stata la causa principale del sinistro.

Fonte: IL MESSAGGERO