Roma. A 11 anni porta droga e coltello in tasca: padre lo schiaffeggia in piazza

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 ottobre 2014 9:06 | Ultimo aggiornamento: 9 ottobre 2014 9:06
Roma. A 11 anni porta droga e coltello in tasca: padre lo schiaffeggia in piazza

Roma. A 11 anni porta droga e coltello in tasca: padre lo schiaffeggia in piazza

ROMA – Alcune dosi di marijuana e un coltello a serramanico. Questo il contenuto delle tasche di un ragazzino di 11 anni fermato ad un posto di blocco della Guardia di Finanza nel quartiere San Lorenzo, a Roma. E il padre, un pregiudicato di 40 anni, ha reagito schiaffeggiandolo davanti ai finanzieri. Un solo schiaffo, che ha espresso tutta la delusione e la rabbia per il comportamento del figlio.

Rinaldo Frignani sul Corriere della sera scrive nella cronaca di Roma:

“Teatro della scena, inusuale ma inquietante, una delle strade del rione dove i militari del comando provinciale di via Nomentana hanno svolto una serie di controlli per contrastare lo spaccio di droga nelle serate della movida. Dopo la punizione in pubblico, in seguito alla quale peraltro il padre del ragazzino si è scusato con gli investigatori, l’undicenne è stato solo segnalato all’autorità giudiziaria perché non punibile per motivi d’età. Droga e coltello sono stati sequestrati”.

Durante la serata la Finanza ha denunciato altri 4 ragazzi per possesso di droga e multato 14 titolari dei locali per irregolarità:

“Nel corso della stessa operazione, che sarà ripetuta nelle prossime serate, la Finanza ha anche fermato e denunciato quattro ragazzi sorpresi con dosi di stupefacenti (hashish e marijuana), e multato 14 proprietari di locali (esercizi commerciali per la ristorazione) per irregolarità amministrative. Identificate più di cento persone e fermati per controlli 150 veicoli”.