Roma/ Aggressione a sfondo razzista a Monteverde. Un congolese insultato e picchiato mentre fa volantinaggio

Pubblicato il 4 Luglio 2009 19:35 | Ultimo aggiornamento: 4 Luglio 2009 19:56

Aggressione a sfondo razzista quella avvenuta a Roma nel pomeriggio di due giorni fa nel quartiere Monteverde dove un giovane congolose di colore è stato aggredito e picchiato anche con una bottigliata in testa ed ha docvuto essere ricoverato al san Camillo. Secondo quanto si è appreso, intorno alle 14-14,30, l’uomo era intento a fare del volantinaggio pubblicitario in via di Donna Olimpia, quando è stato ripreso e apostrofato volgarmente dapprima da un residente di un palazzo – che è sceso in strada con fare minaccioso – e poi da altre due persone, che lo hanno aggredito colpendolo anche alla testa con ua bottiglia.

Il congolese è riuscito ad allontanarsi e a rifugiarsi all’interno di uno stabile situato nelle vicinanze, da dove ha chiamato la polizia. All’arrivo delle volanti gli aggressori erano già fuggiti e finora di loro non c’è traccia. Dopo essere stato soccorso, l’uomo è stato ricoverato come detto al San Camillo dove gli è stato riscontrato un trauma alla testa da ferita lacero-contusa; ne avrà per sette giorni.