Roma, algerino tenta rapina e ferisce un poliziotto con una bottiglia spaccata

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 Febbraio 2020 13:16 | Ultimo aggiornamento: 20 Febbraio 2020 13:16
Roma, algerino tenta rapina e ferisce un poliziotto con una bottiglia spaccata

Roma, algerino tenta rapina e ferisce un poliziotto con una bottiglia spaccata

ROMA – Un algerino di 28 anni è stato arrestato a Roma per rapina aggravata, lesioni aggravate a Pubblico Ufficiale e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Il fatto è accaduto nei pressi della stazione Tiburtina, al civico 552 in Circonvallazione Nomentana. L’uomo inoltre aveva minacciato un commerciante con una bottiglia spaccata.

Immediatamente giunti sul posto, i poliziotti hanno disarmato l’uomo del vetro ma l’algerino, durante questa operazione, per evitare la cattura, ha ferito ad una mano un agente. Durante gli accertamenti, l’algerino è stato trovato in possesso di cocaina, eroina e marijuana. Sostanze stupefacenti che teneva nascoste all’interno dei pantaloni. 

Portato presso gli uffici di Polizia è in attesa della convalida dell’arresto. Le accuse a cui dovrà rispondere il nordafricano sono rapina aggravata, lesioni aggravate a Pubblico ufficiale e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. (fonte IL GIORNALE)