Roma allagata: nei licei galleggiano sedie e cattedre

Pubblicato il 20 ottobre 2011 13:10 | Ultimo aggiornamento: 20 ottobre 2011 13:10

ROMA – Pioggia nelle aule, muri sgretolati dall'acqua e pezzi di soffitti caduti. Il nubifragio che si e' abbattuto questa mattina sulla capitale sta creando non pochi problemi a diverse scuole romane, alcune delle quali chiuse per inagibilita'.

Nella succursale del liceo Orazio, in via Spegazzini, lezioni 'bagnate' per gli studenti che sono stati sorpresi dalla pioggia mentre erano nelle aule tra i banchi: ''E' un macello – ha raccontato Mattia – alcuni muri sono in parte crollati mentre un aula e' proprio inagibile: c'era una cattedra che stava galleggiando''.

Danni anche al liceo Socrate dove questa mattina e' caduto un pezzo di intonaco che ha colpito uno studente: ''Dai soffitti continua a cadere acqua – hanno riferito alcuni ragazzi – Ora e' stata tolta la luce per evitare che si crei qualche corto circuito''.

Aule completamente allagate invece al liceo classico Albertelli: la preside dell'istituto ha dichiarato la scuola inagibile ed ha fatto tornare a casa gli studenti. Chiusa per pioggia anche la scuola elementare Leopardi, a Belsito.