Roma, altra coppia di giapponesi denuncia il ristorante Il Passetto: un conto da 352 euro

Pubblicato il 6 Luglio 2009 15:15 | Ultimo aggiornamento: 6 Luglio 2009 15:31

Un’altra denuncia per il ristorante Il Passetto di Roma. La vicenda della coppia di turisti giapponesi a cui era stato portato un conto di 700 euro è stata diffusa dai mass media orientali ed ha spinto un’altra coppia giapponese a denunciare alla Polizia di Stato il proprietario del ristorante. Questa volta la serata è costata 293 euro.

Il tutto è accaduto la sera del 7 giugno con le stesse modalità:  il menu non è stato mostrato alla coppia che si è affidata completamente nelle mani del cameriere. Due antipasti con cinque fette di prosciutto, spaghetti all’astice e un altro primo con funghi semplici, un pesce bianco diviso a metà e come contorno quattro funghi porcini. Il tutto al “modico” prezzo di poco meno di 300 euro.  Subito dopo il pagamento, i due giapponesi si accorgono che il conto è ulteriormente salito a 352 euro e chiedono spiegazioni:  la risposta è che si trattava di un’ulteriore tassa sul conto finale (e non di una mancia per i camerieri come nel caso dell’altra coppia).

Il ristorante Il Passetto è chiuso già da alcune settimane: subito dopo la prima denuncia, infatti, i poliziotti del commissariato Trevi hanno disposto l’immediata chiusura per carenze igienico sanitarie, come frigoriferi non funzionanti e ambienti sporchi.