Roma, fermati ad un posto di blocco: nell’auto un coltello e un martello frangivetro

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 Aprile 2020 15:23 | Ultimo aggiornamento: 7 Aprile 2020 15:23
Roma, fermati ad un posto di blocco: nell'auto mazza da baseball, soldi falsi e spray urticante

Roma, fermati ad un posto di blocco: nell’auto mazza da baseball, soldi falsi e spray urticante (foto ANSA)

ROMA – Non si sono fermati all’alt dei carabinieri, l’auto su cui viaggiavano aveva un numero di targa e un numero di telaio non corrispondenti a quelli che avrebbero dovuto avere.

E così è scattata la denuncia per due uomini che la scorsa notte sono stati intercettati da una pattuglia del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Piazza Dante mentre la vettura su cui viaggiavano transitava in via Tiburtina.

I due, di 28 e 36 anni, erano su una Fiat Stilo con targa bulgara. Sottoposti a perquisizione personale, il conducente dell’auto è stato trovato in possesso di un coltello di grosse dimensioni mentre il passeggero di un martelletto frangivetro; entrambi gli arnesi sono stati sequestrati come anche l’autovettura, per ulteriori accertamenti.

Oltre alla denuncia per concorso in ricettazione, porto di armi o oggetti atti ad offendere e per il possesso ingiustificato di attrezzi per rubare, i due sono stati anche sanzionati amministrativamente per aver violato le disposizioni vigenti in tema di emergenza per coronavirus. (fonte AGI)