Roma, auto contro muro in via Tuscolana: morto 20enne

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 Giugno 2020 8:32 | Ultimo aggiornamento: 11 Giugno 2020 8:34
Roma, Ansa

Roma, auto contro muro in via Tuscolana: morto 20enne (foto Ansa)

ROMA – Incidente mortale nella notte tra mercoledì e giovedì  11 giugno a Roma.

Tutto è avvenuto in via Tuscolana, all’altezza del civico 2170, intorno alle 2.

La vittima è un ragazzo di 20 anni. Al momento le notizie sono ancora frammentarie.

Per cause da accertare, secondo una prima ricostruzione, sembra che il 20enne abbia perso il controllo della macchina finendo contro un muro.

A bordo anche un passeggero, un ragazzo di 19 anni, che è stato trasportato in ospedale in codice rosso. Sul posto il gruppo Tuscolano della Polizia Locale.

Roma, 14enne investito e ucciso all’Infernetto: le ultime notizie

Accertamenti sul cellulare, perizie sull’auto e analisi delle immagini delle telecamere di zona.

Proseguono le indagini sul tragico investimento all’Infernetto in cui è morto Mattia Roperto.

Sequestrato il cellulare del 22enne al volante della macchina che ha travolto Mattia.

Gli investigatori nei prossimi giorni controlleranno anche i tabulati telefonici per stabilire se al momento dell’impatto il giovane automobilista possa essere stato distratto dal telefono.

La Procura, che procede per omicidio stradale, disporrà una serie di perizie sull’auto.

Perizie per accertare anche la velocità a cui stava viaggiando il 22enne.

Il ragazzo è risultato positivo all’esame tossicologico e gli inquirenti hanno disposto ulteriori esami anche su questo aspetto.

A quanto ricostruito dalla polizia locale, al momento dello schianto Mattia stava attraversando con due amici.

Mattia e gli amici avrebbero percorso il primo tratto di strada poi gli altri due vedendo l’auto arrivare sono riusciti a indietreggiare mentre lui non ha fatto in tempo ed è stato centrato in pieno. (Fonte: Ansa).