Roma, baby ladre rom arrestate ai carabinieri: “Tanto non ci potete fare niente”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 settembre 2017 17:48 | Ultimo aggiornamento: 6 settembre 2017 17:48
Roma, baby ladre rom arrestate ai carabinieri: "Tanto non ci potete fare niente"

Roma, baby ladre rom arrestate ai carabinieri: “Tanto non ci potete fare niente”

ROMA – “Tanto non ci potete fare niente”. E’ la frase urlata da quattro ragazzine rom in faccia ai carabinieri che le hanno fermate dopo che avevano rubato il portafogli a una passeggera sulla metro A, a Termini.

La banda, riporta Il Giornale, era composta da due 11enni, una 12enne e una 13enne, tutte domiciliate al campo rom di Castel Romano, sulla Pontina. Bloccate dagli uomini del Nucleo Operativo della compagnia centro dopo aver rubato il portafogli a una turista belga di 22 anni, lo sfregio: “Non ci potete fare niente. Siamo troppo piccole per essere arrestate”, hanno aggiunto.

Così le quattro sono state affidate a un centro di prima accoglienza per minori.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other