Roma/ Ricattava e faceva prostituire ragazze italiane e straniere. Arrestato dalla Squadra Mobile

Pubblicato il 4 giugno 2009 11:37 | Ultimo aggiornamento: 5 giugno 2009 0:54

La Squadra Mobile di Roma ha arrestato C.R di 27 anni per aver reclutato alcune ragazze facendole prostituire, e pretendendo dal 30 al 50 per cento dei loro guadagni.

L’uomo aveva iniziato la sua carriera da sfruttatore ricattando e minacciando giovani donne, italiane e straniere, di inviare foto e filmati osè alle loro famiglie. Tra le donne sfruttate anche casalinghe, ragazze madri e giovanissime di buona famiglia cadute nelle rete del malvivente. La polizia ha sequestrato alcuni video, tra cui quello in cui si vede una giovane ragazza che assume cocaina.