Cronaca Italia

Roma, bimbo di 6 anni muore in ambulanza per arresto cardiaco

Roma, bimbo di 6 anni muore in ambulanza per arresto cardiaco

Roma, bimbo di 6 anni muore in ambulanza per arresto cardiaco

ROMA –  Un bambino di sei anni è morto domenica sera durante il trasporto in ambulanza dall’ospedale Grassi di Ostia, sul litorale romano, al Bambino Gesù di Roma per un arresto cardiaco. I genitori, due infermieri di Pomezia, hanno sporto denuncia contro l’ospedale Grassi.

Il piccolo era stato accompagnato dai genitori al pronto soccorso del Grassi intorno alle 20 di domenica 12 gennaio per un malore, ed era stato assistito in codice rosso nella sala emergenze. Il bimbo, che era ancora vigile, è stato visitato dal pediatra e dall’anestesista. In poco tempo, però, ha avuto un primo arresto cardiaco in Pronto Soccorso e dopo essere stato stabilizzato è stato trasferito al Bambino Gesù, dove però è arrivato morto.

Insieme al bambino sull’ambulanza c’erano anche l’anestesista ed il pediatra del Grassi. Secondo fonti sanitarie, il bambino, già in passato visitato in ospedale per dolori addominali, ieri aveva una quantità eccessiva di potassio nell’organismo, che si manifesta in diverse patologie.

To Top