Roma, forte boato tra Pomezia e Aprilia: tremano i vetri delle case

Pubblicato il 4 Dicembre 2018 11:45 | Ultimo aggiornamento: 4 Dicembre 2018 11:45
Roma, forte boato tra Pomezia e Aprilia: tremano i vetri della case

Roma, forte boato tra Pomezia e Aprilia: tremano i vetri delle case

ROMA – Un forte boato, pochi minuti dopo le 9 di martedì, vicino di Roma. Il boato (un forte rumore durato pochi secondi) ha interessato un’area piuttosto vasta, in particolar modo il tratto costiero laziale a sud della capitale. Numerose segnalazioni sono giunte dalla zona di Pomezia, Ardea, Aprilia, dove oltre al boato nettamente udito da gran parte della gente, hanno perfino tremato i vetri e le finestre delle abitazioni.

In un primo momento si è pensato ad un terremoto ma l’istituto nazionale di geofisica e vulcanologia conferma che non vi sono state scosse di terremoto nella zona in quell’orario. Come riporta InMeteo.net si è trattato quasi certamente di un boato generato dal transito di uno o più aerei militari a quote relativamente basse, che superando la barriera del suono hanno provocato questo intenso rumore che si è propagato per diversi chilometri. L’episodio è stato segnalato non soltanto nella zona costiera di Roma ma anche nelle zone più interne, fino ai Castelli Romani. Segnalazioni anche da diversi punti di Roma.