Roma, buche nelle strade, la procura apre un’indagine

di Redazione Blitz
Pubblicato il 8 marzo 2018 14:22 | Ultimo aggiornamento: 8 marzo 2018 14:22
Roma, buche nelle strade, la procura apre un'indagine

Roma, buche nelle strade, la procura apre un’indagine

ROMA – La Procura di Roma ha avviato una indagine in relazione alle condizioni delle strade dove esiste il problema delle buche, anche in relazione all’ondata di maltempo delle ultime settimane. Il procedimento, al momento senza indagati o ipotesi di reato, è stato avviato alla luce di alcuni esposti arrivati a piazzale Clodio e presentati da alcune associazioni di consumatori che denunciavano la presenza di buche su molte strade di Roma che hanno causato pesanti disagi alla circolazione, sopratutto nelle giornate del 5 e 6 marzo.

Summit Campidoglio-municipi, pronto intervento buche. E’ in corso il vertice sulle buche tra il Campidoglio e tutti i municipi. Presenti, per far fronte al problema delle strade ammalorate dopo l’ondata di maltempo, l’assessore ai lavori pubblici Margherita Gatta, tecnici e rappresentanti delle 15 ex circoscrizioni romane. Il Comune ha messo sul piatto un supporto economico per intervenire sulle strade di competenza municipale, ma anche squadre aggiuntive, il cosiddetto ‘Piano Marshall’.

La priorità dell’amministrazione è intervenire immediatamente sulle buche rafforzando il pronto intervento in tutti i territori. Sul fronte della grande viabilità gestita dal Comune, si fa affidamento già su 12 ditte che operano su tutto il territorio. Tale attività, a quanto si apprende, verrà ulteriormente rafforzata. “Parallelamente agli’interventi più urgenti, partiranno già la prossima settimana altri lavori previsti per il rifacimento di importanti tratti delle principali arterie cittadine, all’interno del piano ribattezzato ‘Strade Nuove'”, spiegano fonti capitoline.