Roma. Cadavere nell’Aniene: sarebbe di un rom ventenne scomparso due settimane fa

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 aprile 2018 14:51 | Ultimo aggiornamento: 26 aprile 2018 14:51
Roma. Cadavere nell'Aniene: sarebbe di un rom ventenne scomparso due settimane fa

Roma. Cadavere nell’Aniene: sarebbe di un rom ventenne scomparso due settimane fa

ROMA – Un cadavere è stato avvistato nel fiume Aniene a Roma all’altezza di via delle Valli. Sul posto sono vigili del fuoco e polizia. Sono in corso le operazioni per recuperare il corpo.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela qui

Tutte le notizie di Ladyblitz in questa App per Android. Scaricatela qui

Il ritrovamento è avvenuto poco dopo le 11. Un passante ha segnalato al 112 la presenza di una sagoma di uomo che galleggiava nel fiume all’altezza del ponte che divide la zona di Conca d’Oro. Il cadavere sarebbe quello di S.O., un rom ventenne che abitava in uno degli insediamenti vicino al fiume.

Uno zingaro che abita in uno degli insediamenti sul fiume. La famiglia aveva denunciato la sua scomparsa due settimane fa. Secondo le prime ipotesi l’uomo si sarebbe sporto per orinare, avrebbe perso l’equilibrio e sarebbe caduto nel fiume senza saper nuotare. (Il Messaggero)