Roma: ciclista muore investito sulla Cristoforo Colombo. Pedone travolto e ucciso su via Prenestina

di redazione Blitz
Pubblicato il 10 Dicembre 2019 10:12 | Ultimo aggiornamento: 10 Dicembre 2019 10:12
ambulanza foto ansa

Un’aumbulanza in servizio (foto Ansa)

ROMA  – Bilancio tragico sulle strade di Roma, lunedì 9 dicembre. Due persone sono state travolte e sono rimaste uccise: si tratta di un uomo in sella ad una bici travolto all’Infernetto e di un 77enne investito a piedi su via Prenestina.

L’uomo in bici è morto investito nella tarda serata su via Cristoforo Colombo, nei pressi di via Canale della Lingua, in zona Infernetto, nel quadrante sud di Roma. Sul posto per i rilievi la polizia locale del gruppo Marconi.

Alla guida dell’auto, una Ford Focus, un uomo italiano di 48 anni portato in ospedale per gli esami alcolemici e tossicologici di rito. Ancora da chiarire la dinamica dell’incidente: il ciclista è stato sbalzato dalla sella ed è finito sull’asfalto della carreggiata  dopo un volo di diversi metri. A dare l’allarme l’automobilista che si è fermato a prestare soccorso alla vittima. La salma del ciclista, deceduto sul colpo, è stata poi trasportata al Policlinico Tor Vergata

E sempre a Roma, nella giornata di lunedì 9 dicembre è avvenuto un altro incindente mortale: su via Prenestina, all’altezza di Tor de’ Schiavi, un furgone ha travolto e ucciso un pedone. La vittima è un uomo di 77 anni, deceduto poco dopo l’arrivo in ospedale. Sul caso indagano gli agenti della polizia locale Gruppo Prenestino che hanno sequestrato il veicolo per sottoporlo a ulteriori accertamenti e verificare eventuali responsabilità da parte del conducente. 

Fonte: FanPage, Ansa