Roma/ Clochard trovato morto in un cassonetto a Ostia. Aveva rifiutato l’assistenza dei servizi sociali

Pubblicato il 22 agosto 2009 20:25 | Ultimo aggiornamento: 22 agosto 2009 20:25

Un senzatetto è stato trovato morto all’interno di un cassonetto a Ostia. L’uomo, conosciuto dalla Sala Operativa Sociale del V Dipartimento fin dal 2006, era seguito dai servizi sociali di Ostia, che più volte, dichiara l’assessore alle Politiche sociali del Comune di Roma Sveva Belviso, gli avevano offerto accoglienza presso una delle strutture comunali.

L’assessore, esprimendo il suo cordoglio per la morte del senza fissa dimora, ha dichiarato: «Desidero richiamare la sensibilità dei romani ricordando che possono segnalare eventuali situazioni di disagio al numero verde 800.440.022 della Sala Operativa Sociale del Comune di Roma attiva 24 ore su 24, 365 giorni l’anno e contribuire cosi’ ad aiutare l’Amministrazione nel difficile compito di dare assistenza ai suoi cittadini più fragili».

.