Roma, cocaina ai Parioli e nei locali di via Veneto: 21 arresti

di redazione Blitz
Pubblicato il 7 marzo 2018 8:09 | Ultimo aggiornamento: 7 marzo 2018 8:13
Arresti a Roma per spaccio di cocaina ai Parioli e nei locali di via Veneto

Arresti a Roma per spaccio di cocaina ai Parioli e nei locali di via Veneto

ROMA – Giro di cocaina nei salotti romani del quartiere dei Parioli e nei locali notturni frequentati dalla “Roma bene”. Al termine di una complessa indagine, coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia di Roma e condotta dai carabinieri della polizia giudiziaria della Procura, sono state arrestate 21 persone.

Nel corso delle attività di investigazione sono stati sequestrate armi e droga. A quanto accertato, uno degli indagati spacciava quotidianamente cocaina in due locali notturni vicino a via Veneto.

Le 21 persone arrestate dai carabinieri della polizia giudiziaria della Procura di Roma sono accusati di associazione per delinquere finalizzata all’illecita commercializzazione di cocaina, detenzione, spaccio, estorsione, minacce, porto clandestino e ricettazione di armi da sparo. Cinque di loro sono stati arrestati in flagranza e sedici sono stati colpiti da ordinanza di custodia cautelare.

L’indagine ha riguardato il quartiere residenziale dei Parioli e due locali notturni che si trovano vicino a via Veneto, all’interno dei quali uno degli indagati quotidianamente commercializzazione di cocaina.

Già lo scorso febbraio sempre a Roma era stata sgominata una banda che riforniva di cocaina e hashish le piazze dello spaccio a Roma, al Quarticciolo e a Centocelle ma anche nei locali dei Parioli.