Roma, il Colosseo può riaprire: sbloccati i fondi per gli straordinari

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 Giugno 2013 23:06 | Ultimo aggiornamento: 25 Giugno 2013 23:07

Roma, il Colosseo può riaprire: sbloccati i fondi per gli straordinariROMA – Colosseo: sbloccati i fondi per pagare le retribuzioni straordinarie arretrate, all’origine delle agitazioni degli ultimi giorni. Lo annuncia il Mibac.

I sindacati però rilanciano e alla fine non è ancora detto che le nuove agitazioni annunciate per venerdì 28 giugno, con le assemblee convocate in tutti i siti archeologici e museali, siano scongiurati. Lo sblocco dei fondi è ”un primo passo”, sottolineano Cgil Cisl e Uil, ma la mobilitazione continua.

E il segretario nazionale Fp Cgil Salvatore Chiaramonte chiede: ”Il ministro ci incontri prima del 28 giugno”. In mattinata era stato il ministro, a sottolineare tra le sue priorità lo sblocco della vertenza che ha portato l’anfiteatro flavio, con le file di turisti inferociti lasciati fuori dai cancelli, sulle prime pagine dei giornali. ”Mai più il Colosseo chiuso”, aveva detto il ministro annunciando ”una soluzione nei prossimi giorni”.

”Nel momento in cui abbiamo scommesso sul turismo e la cultura e facciamo trovare chiuso uno dei luoghi simbolo del paese, come il Colosseo – sottolineava Bray– è una cosa che offende veramente questo paese e i suoi cittadini”.