Roma, corteo “rosa”: “basta” violenza su donne

Pubblicato il 28 Novembre 2009 16:04 | Ultimo aggiornamento: 28 Novembre 2009 16:06

corteo donneDalla pagine di un sito web alla piazza, un “esercito” tutto al femminile è sceso in piazza questo pomeriggio per dire «basta» alla violenza sulle donne: «Basta» è infatti lo slogan che campeggia su t-shirt, cartelloni e striscioni.

Una mobilitazione partita come un tam-tam sul sito www.torniamoinpiazza.it e alla quale hanno aderito associazioni, comitati e cittadini che stanno iniziando a radunarsi a piazza della Repubblica per partecipare al corteo diretto a piazza San Giovanni.

«Donne unite per la libertà contro la violenza, razzismo e omofobia» si legge su uno striscione scritto con i colori della bandiera della pace. «Stop al femminicidio» recita un altro cartellone, «chi ci difende dalle ronde? Nessuna azione razzista in nostro nome» si legge su un altro cartellone e ancora «Attente mamme!!! Il modello Barbie fa male alle bambine, le vuole sexy, magre uguali alle veline».

E «rosa» è il colore che tante donne giovani e anziane, hanno scelto per scendere in piazza, collant, gonne, maglioni e perfino make-up.

«Sono 40 anni che scendo in piazza – ha detto Edda Billi della Casa internazionale delle donne – e i problemi sono sempre gli stessi, la violenza sulle donne è vecchia come il mondo. Per questo oggi diciamo basta».

In piazza anche lo striscione di Amnesty International e quello delle donne della Cgil Roma e Lazio.