Roma, ecobonus a chi ricicla plastica: un biglietto Atac ogni 30 bottiglie

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 Luglio 2019 13:07 | Ultimo aggiornamento: 24 Luglio 2019 6:24
Roma, chi ricicla 30 bottiglie di plastica ottiene un biglietto del bus

Bottiglie di plastica riciclabili (Ansa). A Roma una nuova idea per incentivare il riciclo

ROMA – Ogni 30 bottiglie di plastica riciclate si otterrà un biglietto dell’Atac, ciascun vuoto verrà valutato 5 centesimi. È la novità introdotta a partire da oggi e in via sperimentale per 12 mesi da Atac nelle stazioni metro Cipro sulla A, Piramide sulla B e San Giovanni sulla C. Una apposita macchina installata da Coripet raccoglierà le bottiglie di plastica e trasferirà le informazioni attraverso le app My Cicero e TabNet.

I passeggeri riceveranno un ‘ecobonus’ per ogni bottiglia di qualunque formato inserita nella macchina fornita dal consorzio che poi verrà versato nel borsellino virtuale della app facendo accumulare punti da utilizzare a partire dai 5 minuti successivi al conferimento.

“Possiamo dire che Roma è la prima grande Capitale europea a presentare questa innovazione. Una macchina che mangia le bottiglie di plastica ed emette un credito con cui comprare ticket del bus. L’economia circolare è facile da fare. In questo modo incentiviamo a fare il biglietto, addirittura riciclando la plastica”, ha detto la sindaca Virginia Raggi presentando l’iniziativa. Mentre l’assessore alla Mobilità Linda Meleo ha sottolineato che “questo è un modo divertente per contribuire al ciclo dei rifiuti e incentivare l’uso del trasporto pubblico”.

Il presidente di Atac Paolo Simioni ha specificato che “il biglietto viene accreditato dopo 5 minuti. Servono 30 bottiglie per avere 1 ticket che verrà caricato sulla app. Queste macchinette funzionano molto perché il sentire green è sempre più diffuso”. Mentre Corrado Dentis, presidente del Coripet, ha ricordato: “Entro il primo gennaio 2025 sarà obbligatorio raccogliere il 77% dei contenitori di liquidi in pet e produrre le nuove bottiglie con il 25% di plastica riciclabile. L’iniziativa di Campidoglio e Atac va nella direzione di quest obiettivo fissato dalla Ue”. (fonte Agi)