Roma, emergenza buche: boom di richieste di moduli per risarcimenti

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 aprile 2018 17:22 | Ultimo aggiornamento: 10 aprile 2018 17:22
Roma, boom richieste moduli risarcimenti per emergenza buche

Roma, emergenza buche: boom di richieste di moduli per risarcimenti

ROMA  – Boom di buche per le strade di Roma e di moduli risarcitori per i danni provocati alle auto: ben 900 sono state le richieste arrivate al Codacons dal 5 marzo al 10 aprile.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela qui

Tutte le notizie di Ladyblitz in questa App per Android. Scaricatela qui

Un boom di richieste di moduli risarcitori legati a danni prodotti da buche e voragini, ben 900, è arrivata al Codacons dal 5 marzo a oggi, ovvero nei giorni successivi alla nevicata che ha letteralmente disintegrato l’asfalto in molte strade di Roma.

Prima dell’ esplosione dell’emergenza buche a Roma, l’associazione dei consumatori riceveva una media di circa 50 segnalazioni al mese da parte di automobilisti che denunciavano lo stato dissestato dell’asfalto. La procedura prevede che i cittadini che hanno subito un danno devono recarsi presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico del Municipio in cui si è verificato l’incidente e presentare denuncia e richiesta di risarcimento danni.

Il Codacons li aiuta fornendo il modulo di denuncia da presentare anche direttamente alle Assicurazioni di Roma. Basandosi sulle segnalazioni dei cittadini, il Codacons ha stilato una top ten delle strade che presentano più buche: via Ardeatina, via Casilina, via Cristoforo Colombo, via Ostiense, via Tuscolana, via di Acilia, via di Boccea, via Prenestina, Tangenziale Est, via Pontina.