Roma, Fidene: aggredisce amico a sciabolate per amore. Arrestato, vittima grave

di Redazione Blitz
Pubblicato il 8 settembre 2014 12:15 | Ultimo aggiornamento: 8 settembre 2014 12:15
Roma, Fidene: aggredisce amico a sciabolate per amore. Arrestato, vittima grave

Roma, Fidene: aggredisce amico a sciabolate per amore. Arrestato, vittima grave

ROMA – Roma, Fidene: aggredisce amico a sciabolate per amore. Arrestato, vittima grave. Difendere l’onore tradito e l’amore minacciato a colpi di sciabola: è successo a Borgata Fidene, Roma nord, con la vittima finita all’ospedale coperto di sangue, con profonde ferite alle braccia e un evidente stato confusionale. L’aggressore, S. M. romano di 32 anni, armato di una sciabola di 73 centimetri è stato tratto in arresto e sarà rapidamente processato.

Le due volanti giunte in Via Gian Maria Volonté hanno soccorso l’aggredito prima di rintracciare l’uomo fuggito con una vettura di cui l’ex amico ha descritto modello e targa. S. M. è stato rintracciato in automobile nei pressi di casa sua: all’interno dell’auto c’era ancora la sciabola e una t-shirt insanguinata. Dall’articolo del Messaggero da cui traiamo la notizia non si capisce bene chi abbia tradito chi. Più probabile che lo sciabolatore abbia scoperto la fuga dell’altro con la sua ex compagna di qualche giorno prima. Difficile parlare di duello rusticano in presenza di una sola arma. Fatto sta che una storia di comuni corna è finita a sciabolate da shogun.