Roma, scuola materna chiusa per fuga di gas: sgomberati i bimbi

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 febbraio 2018 16:58 | Ultimo aggiornamento: 19 febbraio 2018 16:58
Roma, scuola materna chiusa per fuga di gas: sgomberati i bimbi

Roma, scuola materna chiusa per fuga di gas: sgomberati i bimbi

ROMA – Fuga di gas in una scuola materna di Roma la mattina del 19 febbraio. I bimbi sono stati allontanati dall’istituto e i vigili del fuoco hanno scoperto l’origine del problema. Italgas ha spiegato che la fuga è dovuta alle “tubazioni vetuste” dei seminterrati della scuola e che ha interrotto la fornitura di gas all’edificio fino a quando non saranno riparati gli impianti.

L’allarme nella scuola materna Monte Cardoneto, in zona viale Jonio, è scattato intorno alle 9 del mattino di lunedì per il forte odore di gas proveniente dai seminterrati dell’istituto. I vigili del fuoco che sono intervenuti sul posto hanno sgomberato la scuola e allontanato i bimbi, accompagnandoli momentaneamente in una palestra.

La fuga di gas è dovuta secondo la perizia dei vigili del fuoco alle “tubazioni vetuste nei locali sottostanti”. Italgas, la società che si occupa della rete e della fornitura, ha precisato che “le tubazioni indicate dai Vigili del Fuoco come vetuste appartengono all’impianto interno della scuola e sono a servizio della mensa” e in una nota ha dichiarato:

“Date le condizioni dell’impianto Italgas ha tempestivamente interrotto la fornitura di gas alla mensa e ai locali del custode. L’erogazione del servizio potrà riprendere soltanto dopo che la scuola avrà fatto riparare i propri impianti. In questi minuti i tecnici Italgas stanno verificando tutti gli altri impianti di pertinenza del plesso scolastico”.