Roma: tentano furto in casa, poi si picchiano coi poliziotti e ne feriscono uno

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 Novembre 2019 11:35 | Ultimo aggiornamento: 9 Novembre 2019 11:35
Roma: ladri georgiani tentano furto in casa, poi si picchiano coi poliziotti e ne feriscono uno

Roma: una volante della Polizia in una foto d’archivio Ansa

ROMA – Tentano di rapinare un appartamento poi, inseguiti dai poliziotti, ne hanno picchiato uno ma alla fine sono stati catturati. Tentativo di rapina la mattina di venerdì 8 novembre in un appartamento a Roma in zona Casal Boccone: due georgiani si erano introdotti con lo scopo di rubare ma sono stati bloccati dall’intervento dei poliziotti del reparto volanti e dei colleghi del commissariato Fidene Serpentara. Ne è nata una colluttazione e un agente è dovuto ricorrere a cure mediche a causa delle contusioni riportate.

I due, D.G. di 30 anni e V.V. di 40, sono stati poi arrestati per rapina aggravata, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Sempre ieri, alle 22, un’altra rapina in un bar in zona Torre Angela, dove D.E., italiano di 38 anni, ha minacciato e rapinato un dipendente di un bar. Poco dopo l’uomo è stato rintracciato e arrestato per rapina aggravata. Durante la perquisizione è stato inoltre trovato in possesso di una pistola in plastica ‘spara colla’ con la quale poco prima aveva minacciato il dipendente facendosi versare bevande alcoliche. 

Roma Today aggiunge dettagli alla notizia: I fatti hanno cominciato a prendere corpo intorno alle 12:00 di venerdì 8 novembre quando il proprietario di un appartamento di via Giulio Antamoro ha visto con le videocamere di sicurezza collegate al suo telefono cellulare due ladri dentro la sua abitazione, in quel momento vuota. Scatta la chiamata al NUE 112 nella quale vengono descritte le due persone, con i volti travisati da cappelli con visiera. Nel volgere di breve arrivano sul posto quattro volanti con i ladri che nel frattempo si danno a precipitosa fuga. Un tentativo sventato quasi subito con i poliziotti che li hanno poi fermati fra l’entusiasmo dei residenti che hanno assistito all’inseguimento fra le strade del III Municipio Montesacro.  (Fonti Agi e Roma Today).