Roma: Gianluca Alleva colpito a revolverate a Primavalle. E’ grave

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 Maggio 2014 11:09 | Ultimo aggiornamento: 26 Maggio 2014 11:10
Roma: Gianluca Alleva colpito a revolverate a Primavalle. E' grave

Roma: Gianluca Alleva colpito a revolverate a Primavalle. E’ grave

ROMA – Agguato a Primavalle, a Roma, tra via di Torrevecchia e la Pineta Sacchetti: Gianluca Alleva, personal trainer di 35 anni, è stato colpito da cinque proiettili sparati da qualcuno sotto casa sua, in via Cogoleto. E’ stato ricoverato  in gravissime condizioni al policlinico Gemelli, è stato sottoposto a tre interventi chirurgici ed è stato intubato nel reparto di terapia intensiva. E naturalmente non è in grado di parlare e di raccontare nulla di quel che è successo.

A chiamare la polizia, intorno all’una e mezza di domenica notte, è stato un sottufficiale dei carabinieri che ha sentito cinque colpi di pistola dalla sua casa. Alleva era incosciente, steso a terra. Gli agenti hanno cercato di bloccare l’emorragia con una cintura prima del trasporto in ospedale.

Non ci sono testimoni, ma da una prima ricostruzione sembra che Alleva abbia provato a difendersi. Tra lui e l’aggressore c’è stata una colluttazione. Fino all’esplosione dei colpi. Gli agenti non hanno trovato bossoli ma solo due ogive nel muro, che fanno pensare che si tratti di un revolver, forse un 357 Magum. 

Si indaga sul movente. Gli agenti stanno controllando le telefonate in entrata e in uscita. Al momento sono aperte tutte le ipotesi: dalla pista passionale al movente economico, magari per un debito.