Roma, i nomadi ricchi mantenuti dal Comune. Hakia Husovic: 372mila euro in banca

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 settembre 2014 12:35 | Ultimo aggiornamento: 3 settembre 2014 12:35
Roma, i nomadi ricchi mantenuti dal Comune. Hakia Husovic: 372mila euro in banca

Roma, i nomadi ricchi mantenuti dal Comune. Hakia Husovic: 372mila euro in banca

ROMA – I nomadi ricchi mantenuti dal Comune. Hakia Husovic: 372mila euro sul conto. Quello di Hakia Husovic è il caso più eclatante nella truffa al Comune di alcuni nomadi che abitavano e vivevano a spese dei contribuenti pur essendo addirittura facoltosi: in banca era intestatario di un conto con 372mila euro.

Di origine serba, 49 anni, viveva in una baracca. Insieme ad altri 58 nomadi è stato rinviato a giudizio per truffa e indebita erogazione di fondi dello Stato. Per i quali non avevano titolo alcuno, essendo ricchi: altri 5 di loro avevano in banca più di 200mila euro a testa (in 15 ne avevano più di 100mila). La maggior parte degli imputati risulta intestataria di conti correnti dove sono stati depositati tra i 20 e i 70mila euro.

Per il loro alloggiamento il Comune aveva predisposto i campi e ne pagava le spese di manutenzione. Sulla base della constatazione, falsa, che fossero indigenti.