Roma, immigrato picchia dipentente Atac: gli aveva chiesto il biglietto

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 settembre 2018 10:51 | Ultimo aggiornamento: 14 settembre 2018 10:51
Roma, immigrato aggredisce dipendente Atac che aveva chiesto biglietto

Roma, immigrato picchia dipentente Atac: gli aveva chiesto il biglietto

ROMA – Ha chiesto il biglietto a un immigrato che stava saltando i tornelli per non pagare la corsa della metro. La dipendente dell‘Atac ha tentato di fermarlo e l’uomo in tutta risposta l’ha aggredita.

L’episodio è avvenuto intorno alle 15,20 del 13 settembre, scrive Federico Garau sul Giornale. L’immigrato africano quando si è visto con le spalle al muro ha tentato di svincolarsi e ha aggredito la dipendente Atac, colpendola e facendola sbattere in terra prima di allontanarsi. Un macchinista che ha visto la scena ha subito soccorso la collega e chiesto aiuto. Un poliziotto in borghese dopo una breve colluttazione è riuscito a fermare l’uomo.

Il segretario Faisa Cisel Claudio De Francesco ha utilizzato parole dure per commentare l’accaduto, come riportato da Il Messaggero:

“Atac sicurezza zero. Avevamo chiesto provocatoriamente di fornire il personale con i manganelli, ma qui non se ne può più. Ministro Salvini se ci sei batti un colpo, così fornirà il personale di front line dei taser”.