Roma, incendio Hotel Assisi, vicino alla stazione Termini: 3 bambini intossicati

di Redazione Blitz
Pubblicato il 31 luglio 2015 22:01 | Ultimo aggiornamento: 1 agosto 2015 0:00
Roma, incendio ad Hotel Assisi: diversi intossicati

(Foto d’archivio)

ROMA – Non c’è pace per Roma: dopo il rogo in pineta a Focene che ha mandato in tilt l’aeroporto di Fiumicino venerdì sera un altro rogo è divampato nell’hotel Assisi, vicino alla stazione Termini. Tre bambini tra i 5 e gli 8 anni sono rimasti lievemente intossicati dal fumo.

 

I piccoli, due bambini e una bambina, sono stati portati dal 118 al policlinico Umberto I. La mamma dei piccoli, attualmente incinta, ha rifiutato il trasporto in ospedale, ma ha accompagnato i figli. 

Le fiamme si sono sviluppate in un ristorante al pianterreno del palazzo e sono rimaste confinate lì mentre il fumo ha invaso tutti gli altri piani. In via precauzionale l’intero stabile è stato evacuato.

Ancora ignote le cause, ma tra le ipotesi, quella che siano partite da un condizionatore o dai motori di un frigorifero. Sul posto vigili del fuoco e polizia. Non ci sono feriti ma qualche intossicato lieve.