Roma, incendio in una discarica abusiva in via Collatina Vecchia: fumo nero e allarme per l’odore acre

di Filippo Limoncelli
Pubblicato il 26 Aprile 2019 8:15 | Ultimo aggiornamento: 24 Luglio 2019 10:13

ROMA – Un incendio è divampato nella notte nella zona est di Roma, in una discarica abusiva nel quartiere Collatino. A bruciare è un’area di rifiuti abbandonati e materiale di risulta che si trova a ridosso di via Collatina Vecchia, non lontano dalla stazione ferroviaria Togliatti. Il rogo è divampato poco dopo le 22 di ieri, giovedì 25 aprile, diventando visibile da diversi da quartieri come Prenestino, Centocelle, Colli Aniene e Tre Teste. Il fumo e il forte odore acre hanno invaso diversi quartieri. Tante le segnalazioni di cittadini allarmati.

I vigili del fuoco sono al lavoro: la situazione viene definita sotto controllo, ma la vastità dell’area e la presenza di materiale di risulta non semplifica le operazioni di spegnimento. E proprio il materiale presente sarebbe alla base dei numerose esplosioni, udite e segnalate dai residenti che hanno inondato il numero unico per le emergenze di chiamate per segnalare quanto stava accadendo.

L’area era da tempo al centro delle denunce dei residenti. Nel tempo, per la precedente presenza di baraccopoli, si erano andati accumulando rifiuti, a loro volta bruciati dagli abitanti. Dopo gli sgomberi di febbraio, e l’allontanamento delle famiglie che occupavano l’area, la zona è stata abbandonata e non bonificata. (fonte ROMA TODAY)