Roma, proteste per il rinnovo della concessione dell’ippodromo Capannelle: allevatore tenta di darsi fuoco

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 febbraio 2019 13:53 | Ultimo aggiornamento: 13 febbraio 2019 13:53
Roma, proteste per il rinnovo della concessione dell'ippodromo Capannelle: allevatore tenta di darsi fuoco

Roma, proteste per il rinnovo della concessione dell’ippodromo Capannelle: allevatore tenta di darsi fuoco (Foto Facebook(

ROMA  –  Un allevatore di cavalli è stato fermato dagli agenti mentre tentava di darsi fuoco durante una manifestazione dei dipendenti dell’ippodromo romano di Capannelle in piazza del Campidoglio. E’ successo questa mattina, 13 febbraio. 

L’uomo si è cosparso di benzina e ha tentato di appiccare le fiamme, ma è stato subito bloccato dalla polizia e da alcuni suoi colleghi. Nella colluttazione, un poliziotto, che lo ha bloccato alle spalle e lo ha spinto a terra, è rimasto ferito alla schiena ed è stato poi soccorso dal 118.

Alla base protesta ci sarebbe il mancato rinnovo delle concessioni per la gestione dell‘ippodromo. “Raggi stai uccidendo l’ippica romana”, “Giù le mani dall’ippodromo”, “Capannelle=Flaminio. Grazie Frongia” sono alcuni degli striscioni esposti dai manifestanti. Il raduno si è sciolto intorno alle 11:30, dopo il gesto dell’allevatore.