Roma, donna fa jogging a Caracalla: un uomo tenta di stuprarla

di redazione Blitz
Pubblicato il 10 luglio 2018 13:12 | Ultimo aggiornamento: 10 luglio 2018 13:12
Roma, donna fa jogging a Caracalla: un uomo tenta di stuprarla

Roma, donna fa jogging a Caracalla: un uomo tenta di stuprarla (Foto Ansa)

ROMA – In un pomeriggio di fine luglio va a correre in zona Caracalla, nel centro di Roma, ma un uomo tenta di stuprarla. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] E’ accaduto lo scorso 29 giugno, festa dei patroni Pietro e Paolo, ad una donna italiana di 38 anni.

La giovane stava facendo jogging in via delle Camene quando all’improvviso da dietro un cespuglio è sbucato un uomo, un cittadino ghanese di 33 anni, che l’ha afferrata ai fianchi. Ha tentato di violentarla, ma la donna si è messa a gridare e così è riuscita ad attirare l’attenzione di un altro giovane che stava correndo lì proprio in quel momento, racconta il Messaggero. 

Il ragazzo ha colpito l’aggressore con un pugno, ma questi ha preso un ramo e ha cercato di scagliarsi contro i due malcapitati. Alla fine, però, ha desistito e si è allontanato.

La donna ha subito chiamato le forze dell’ordine, ma quando queste sono arrivate dell’aggressore non c’era più traccia. La vittima è però stata in grado di descrivere l’uomo nei dettagli, e adesso, dieci giorni dopo, il ghanese è stato arrestato. Si aggirava ancora per Caracalla, dove è avvenuto il tentato stupro.

Quando la vittima l’ha visto l’ha riconosciuto subito. “Non avrei mai pensato che mi potesse accadere una cosa simile, ha detto agli inquirenti. Devo ringraziare quel ragazzo che è intervenuto. Se non ci fosse stato lui, forse non sarei qui a raccontarla”.