Roma-Juve, paura ultras Napoli infiltrati

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 Maggio 2014 12:22 | Ultimo aggiornamento: 6 Maggio 2014 12:22
(foto Ansa)

(foto Ansa)

ROMA – Tifosi napoletani infiltrati a Roma-Juve. Questa è la grande paura della questura in vista della sfida di domenica sera, 11 maggio, dopo gli scontri di sabato scorso. E adesso non è escluso che la gara venga anticipata al pomeriggio per evitare possibili scontri tra le tifoserie.

“Già sabato sera circolava la voce che ci saremmo vendicati – prosegue Pino, un tifoso napoletano intervistato dalla Stampa -. È impossibile pensare che stiamo fermi a guardare dopo che uno dei nostri ha rischiato di morire. Ciro va riscattato, e noi domenica saremo a Roma per onorarlo”.

Domani, mercoledì 7 maggio, in questura ci sarà un tavolo tecnico per stabilire le linee guida per le strategie di previsione e controllo dei tifosi. Incontro importante anche per decidere alcuni aspetti tecnici: dove e quando far passare i pullman dei tifosi e della società e dove farli fermare.