Roma: Laura Virdis morta, scooter travolto da furgone polizia penitenziaria

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 luglio 2015 8:30 | Ultimo aggiornamento: 15 luglio 2015 8:30
Roma: Laura Virdis morta, scooter travolto da furgone polizia penitenziaria

Roma: Laura Virdis morta, scooter travolto da furgone polizia penitenziaria (foto di repertorio Ansa)

ROMA – Si chiama Laura Virdis la ragazza morta perché investita, mentre guidava il suo scooter, da un furgone della polizia penitenziaria. L’incidente è avvenuto nei pressi di via di Brava a Roma.

Scrive Marco De Risi sul Messaggero: “La tragedia è avvenuta all’altezza di via del Pescaccio. La vittima sarebbe morta sul colpo. Sul posto, per accertare la dinamica sono intervenuti i vigili del XII gruppo Monteverde che hanno chiuso la strada per permettere ai colleghi di fare i rilievi.

Secondo alcuni testimoni la giovane avrebbe perso il controllo dello scooter all’altezza del civico 99, a metà di un lungo rettilineo, proprio mentre sopraggiungeva il furgone della polizia penitenziaria. La ragazza caduta sull’asfalto sarebbe stata travolta dal mezzo delle forze dell’ordine, che non avrebbe potuto evitare l’investimento”.