Roma/ Le lava il vetro al semaforo e poi cerca di violentarla, arrestato un romeno

Pubblicato il 13 Luglio 2009 20:59 | Ultimo aggiornamento: 13 Luglio 2009 20:59

Aveva accettato che le lavasse il vetro dell’automobile. Ma al momento di dargli i soldi lui, un romeno di 35 anni, ha cercato di introdursi nell’abitacolo per violentarla. È successo a piazza Gondar, nel quartiere Vescovio di Roma.

La donna, una giornalista, si trovava ferma a un semaforo ed è stata aggredita nel momento in cui ha abbassato il finestrino per dare i soldi, 50 centesimi, al lavavetri. Lui ha dapprima tentato di aprire lo sportello ma, non riuscendoci, ha iniziato a toccarla, prima sul seno poi sui genitali. La donna è riuscita a divincolarsi ingranando la marcia e allontanandosi con l’automobile. La scena è avvenuta in pieno giorno ed è stata notata da una pattuglia di poliziotti attirati dalle grida della donna. M.I.D è stato arrestato con l’accusa di tentata violenza sessuale.