Roma, limite 30 all’ora in città: si comincia questa estate dal rione Monti

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 maggio 2018 7:00 | Ultimo aggiornamento: 21 maggio 2018 14:45
Roma, limite 30 all'ora in città: si comincia questa estate dal rione Monti

Roma, limite 30 all’ora in città: si comincia questa estate dal rione Monti

ROMA – A 30 all’ora nelle vie di alcuni quartieri, è la novità più importante del nuovo Piano per la mobilità sostenibile lanciato dall’amministrazione Raggi a Roma. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] Si comincerà questa estate dal rione Monti, sulla scorta dell’esempio delle città francesi e di alcuni comuni italiani del nord. Le zone a velocità 30 sono già pronte, si vedrà prima come sarà andata la sperimentazione.

Altra novità è la definizione di aeree a velocità ridotta.

Dopo Monti, sarà la volta del Pigneto, di Ostia Antica e di Casal Bertone dove sarà creata per ognuno di questi quartieri una zona a velocità ridotta ma anche un intervento di riqualificazione tra cui l’ampliamento dei marciapiedi. I progetti sono in corso d’opera e le prime bozze, con la rete di strade interessate, dovrebbero arrivare entro l’autunno. (Camilla Mozzetti, Il Messaggero)

Ma il Pums (il piano mobilità) ambisce a creare delle intere zone a mobilità lenta, questa la definizione, per avviare la progressiva sostituzione delle auto, anche grazie al contributo degli stessi cittadini e alle nuove applicazioni digitali di geolocalizzazione. L’obiettivo è individuare aree nei singoli municipi per promuovere mobilità alternative “interconnesse si legge nelle linee-guida del Pums per mezzo della rete ciclopedonale e il trasporto pubblico”.