Roma, lite in un centro commerciale: morto a 16 anni. Fermato coetaneo

Pubblicato il 11 Dicembre 2011 20:27 | Ultimo aggiornamento: 11 Dicembre 2011 20:54

ROMA, 11 DIC – Un ragazzo di 16 anni e’ morto vicino a Roma dopo una lite, causata dalla richiesta di una sigaretta. Il 16enne e’ stato colpito, forse da un coetaneo, con un pugno alla tempia. L’episodio e’ avvenuto intorno alle 18.00 al centro commerciale Parco Leonardo di via Portuense, a Fiumicino.

Poco dopo, a Fiumicino, è stato fermato un coetaneo della vittima sospettato di aver causato la morte del ragazzo. La lite sarebbe scoppiata all’interno di una cerchia di amici e sarebbero tre i minori coinvolti.