Roma, litigano per un uomo. Aggredisce e sfigura la coinquilina col rasoio

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 Marzo 2014 20:35 | Ultimo aggiornamento: 25 Marzo 2014 20:35
Roma, litigano per un uomo. Aggredisce e sfigura la coinquilina col rasoio

Roma, litigano per un uomo. Aggredisce e sfigura la coinquilina col rasoio

ROMA – Due donne che vivono  insieme e un uomo conteso, che interessa a entrambe. E una delle due donne che perde il lume della ragione, aggredisce la coinquilina, si accanisce sul suo volto con coltello e rasoio. 

Succede tutto, come riporta il sito del Messaggero, a Roma, a Borgata Finocchio, nella tarda serata di lunedì 24 marzo. Ad essere aggredita è una cittadina nigeriana di 30 anni. Nigeriana, anche la coinquilina, una ventisettenne che ha accusato l’altra di aver avuto un rapporto sessuale con un uomo di cui lei si era invaghita.

Per la più giovane delle due prognosi di 25 giorni e danni permanenti al volto. La donna di 30 anni è stata arrestata: è accusata di lesioni personali aggravate.