Roma: madre fa arrestare il figlio drogato. Lui la picchiava e la aggrediva continuamente

Pubblicato il 31 agosto 2009 13:48 | Ultimo aggiornamento: 31 agosto 2009 13:49

tossicoStanca delle continue aggressioni subite dal figlio tossicodipendente, chiama la polizia e lo fa arrestare. È successo a Roma, in un appartamento nei pressi di via Torrevecchia, dove gli agenti della Polizia di Stato sono intervenuti raccogliendo la segnalazione di una 62enne.

La donna ha raccontato agli investigatori di dover subire spesso gli atteggiamenti violenti del figlio, di 41 anni, romano, che per la propria attività di spaccio utilizzava proprio la sua abitazione.

Nell’appartamento, i poliziotti hanno trovato e sequestrato numerose stecche di hashish, alcune nascoste nello stipite di una porta, altre all’interno di un cassetto del comodino, nella camera da letto dell’uomo.

L’uomo, che dopo l’ennesimo alterco con la donna era uscito, è stato rintracciato all’interno di un bar in una via adiacente allo stabile: condotto presso gli Uffici del Commissariato Aurelio, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e denunciato per percosse ai danni della madre.