Roma, mamma si getta da Ponte Testaccio e muore: sparite le due figlie gemelle di 6 mesi

di redazione Blitz
Pubblicato il 20 Dicembre 2018 16:15 | Ultimo aggiornamento: 20 Dicembre 2018 20:49
Roma, mamma si getta da Ponte Testaccio e muore: sparite le due figlie gemelle di 6 mesi

Roma, mamma si getta da Ponte Testaccio e muore: sparite le due figlie gemelle di 6 mesi (Foto archivio Ansa)

ROMA – Giallo a Roma. Una giovane mamma di 38 anni è morta dopo essersi gettata nel Tevere da Ponte Testaccio. E’ accaduto la mattina di giovedì 20 dicembre, intorno alle 6 del mattino. Si cercano le sue bimbe di sei mesi, che erano con lei.

Il corpo è stato trovato verso le 11:20 a circa due chilometri di distanza dal punto in cui la donna era caduta in acqua, sulla riva sinistra del Lungotevere San Paolo di Roma, all’altezza di Ponte Marconi. E c’è apprensione per le due gemelline di sei mesi della giovane mamma, che sembrano sparite. 

A lanciare l’allarme, intorno alle sei del mattino, è stata la polizia locale chiamata da un testimone. Sul posto sono arrivati subito la polizia e vigili del fuoco con le squadre dei sommozzatori.

La donna è italiana ed ha 38 anni. Gli investigatori sono impegnati nelle ricerche delle due figlie della donna. Il marito, scrive Roma Today, ha riferito agli investigatori che la consorte e le bambine non erano in casa quando questa mattina si è svegliato. “Mi sono svegliato e non c’erano più”, ha detto l’uomo, che si è presentato stamattina alla polizia per denunciare la scomparsa. 

Un testimone che ha visto la donna gettarsi nel Tevere ha però riferito alle forze dell’ordine di non aver notato la presenza delle piccole. Gli agenti hanno anche perquisito la casa dei due trovando il telefono e la borsa della donna.