Roma, manifestazioni 20-21 novembre: info e bus deviati

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 Novembre 2015 5:01 | Ultimo aggiornamento: 19 Novembre 2015 19:57
Roma, manifestazioni 20-21 novembre: info e bus deviati

Foto Ansa

ROMA – In una Roma alle prese con l’allarme terrorismo e il blocco del traffico, ecco un altro weekend ricco di disagi. Venerdì 20 novembre e sabato 21 novembre ci saranno infatti due manifestazioni, con appunto blocchi del traffico e linee degli autobus deviate: un corteo venerdì mattina, e un altro sabato mattina, promossi entrambi da sigle sindacali. La manifestazione a Roma di venerdì 20 novembre è indetta dall’Unione Sindacale di Base, e la manifestazione di sabato 21 novembre è indetta dalla Fiom CGIL.

Ecco tutte le informazioni sulle due manifestazioni: disagi, linee degli autobus deviate e blocchi del traffico la faranno da padroni.

Venerdì 20: in corteo da via dei Cerchi a piazza Sant’Andrea della Valle. E’ il percorso della manifestazione promossa da Usb che sfilerà venerdì 20 novembre, dalle 9 alle 14, per protestare contro la Legge di Stabilità.  Possibili deviazioni o limitazioni, durante la mattina, per 28 linee del trasporto pubblico: H, 8, 30, 40, 44, 46, 51, 60, 62, 63, 64, 70, 80, 81, 83, 85, 87, 117, 118, 160, 170, 492, 628, 715, 716, 780, 781, 916. Il corteo sfilerà lungo via dei Cerchi, via Petroselli, via del Teatro Marcello, via delle Botteghe Oscure, largo Argentina, corso Vittorio Emanuele con arrivo a piazza Sant’Andrea della Valle, tra corso Vittorio e corso Rinascimento.

Sabato 21: secondo corteo per le strade del Centro, con la manifestazione della Fiom che partirà da piazza della Repubblica per raggiungere piazza del Popolo. Attesi 15mila partecipanti che sfileranno per via Vittorio Emanuele Orlando, largo di Santa Susanna, piazza Barberini, via Sistina, viale Trinità dei Monti e viale D’Annunzio. Entro le 6 di sabato dovranno essere rimossi da piazza della Repubblica, via Sistina, piazza e via Trinità dei Monti, via D’Annunzio tutti i veicoli in sosta.  Stesso provvedimento scatterà per le rampe che da via D’Annunzio e via Ferdinando di Savoia portano a piazza del Popolo. In vista anche deviazioni per le linee del trasporto pubblico. Dalle 8, deviazioni o limitazioni di percorso per le linee H, 40, 53, 60, 60L, 61, 62, 63, 64, 70, 80, 82, 83, 85, 117, 160, 170, 492, 590 e 910.