Roma, Militia Christi denuncia: “Militanti aggrediti da ultrà di sinistra”

Pubblicato il 5 maggio 2010 20:47 | Ultimo aggiornamento: 24 settembre 2014 15:20
Roma, Militia Christi denuncia: "Militanti aggrediti da ultrà di sinistra"

Roma, Militia Christi denuncia: “Militanti aggrediti da ultrà di sinistra”

Motivo della violenza, avvenuta la scorsa notte, a piazza Lamaro, nel quartiere di Cinecittà, sarebbe l’affissione di «manifesti in onore di Eluana Englaro, contro eutanasia e biotestamento».

«Durante questo vile agguato, avvenuto intorno a mezzanotte, gli ultrà di sinistra – prosegue la nota – hanno infierito a colpi di casco contro i giovani cattolici, che si sono difesi. Uno dei ragazzi di Militia Christi è rimasto lievemente ferito al volto dalle schegge dei finestrini della sua auto mandati completamente in frantumi, mentre un altro ha riportato una forte contusione alla testa. Ai centri sociali, alla loro violenza ed intolleranza, come alla complicità politica di chi li protegge o non li sgombera, Militia Christi risponde semplicemente: non ci fermerete».