Roma, minaccia e aggredisce poliziotti: arrestato 38enne

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 Giugno 2020 12:18 | Ultimo aggiornamento: 16 Giugno 2020 12:19
Roma, Ansa

Roma, minaccia e aggredisce poliziotti: arrestato 38enne (foto Ansa)

ROMA – Minaccia e aggredisce i poliziotti. Arrestato un 38enne albanese a Roma. 

Tutto è successo ieri, quindi lunedì 15 giugno, a seguito di una lite scoppiata in via delle Sette Scale, nei pressi della Caristas.

I poliziotti del commissariato Castro Pretorio ed Esquilino, sono intervenuti alle 18.30 in via delle Sette Sale, a Roma, per una segnalazione di lite nei pressi della Caritas.

Roma, minaccia e aggredisce poliziotti: la ricostruzione

Sul posto, erano presenti 4 uomini ed una donna e, quando gli agenti si sono avvicinati, uno di questi, identificato per T.Z., albanese di 38 anni, con precedenti di polizia, ha iniziato a minacciarli e ad aggredirli.

Bloccato, lo straniero è stato arrestato per minacce, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale nonché per danneggiamento ai beni dello Stato.

L’uomo infatti, all’atto di salire sulla volante ha infranto il vetro posteriore della stessa. 

Moncalieri, picchia la madre e i carabinieri intervenuti per aiutare la donna

Prima ha picchiato la madre e poi anche i carabinieri che hanno cercato di fermarlo. Arrestato a Moncalieri (Torino) un uomo di 28 anni che ha aggredito e picchiato la madre al culmine di un litigio. Non contento, ha fatto la stessa cosa anche con i carabinieri una volta arrivati in soccorso della donna.

È successo a Moncalieri nella serata di domenica 14 giugno. I militari hanno arrestato il responsabile per maltrattamenti  e minacce aggravate. 

I carabinieri, come riporta La Stampa, sono intervenuti dopo una segnalazione al 112, per una lite in casa. La prima chiamata l’ha fatta la madre spaventata, poi ha telefonato la nonna che abita al portone accanto. L’uomo non si è calmato alla vista dei carabinieri e ha continuato ad essere aggressivo. (Fonti: Agi, La Stampa).