Roma, molesta turiste in via del Corso: arrestato quarantenne italiano

di redazione Blitz
Pubblicato il 13 luglio 2018 12:48 | Ultimo aggiornamento: 13 luglio 2018 12:48
Roma, molesta turiste in via del Corso: arrestato quarantenne italiano

Roma, molesta turiste in via del Corso: arrestato quarantenne italiano (Nella foto Ansa, via del Corso)

ROMA – Un uomo italiano di 43 anni è stato arrestato a Roma con l’accusa di aver molestato [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] almeno sei turiste nella centralissima via del Corso.

L’uomo, informa Roma Today, è stato fermato in flagranza di reato dalla polizia. Erano circa le 13:30 di giovedì 12 luglio quando una volante della polizia che stava passando per la via dello shopping del Centro Storico della Capitale per un normale controllo è stata fermata dai passanti perché l’uomo aveva molestato alcune turiste.

Proprio grazie alla decisione di una delle turiste di formalizzare la denuncia il magistrato ha potuto disporre l’arresto dell’uomo per violenza sessuale.

Secondo le prime ipotesi investigative  potrebbe essere lui l’autore delle molestie, raccontate con una lettera al Corriere della Sera da una delle sue vittime, che aveva anche denunciato l’indifferenza di chi le era intorno a lei e aveva assistito alla scena.

L’arresto è stato chiesto dal procuratore aggiunto Maria Monteleone che ha delegato le indagini al pubblico ministero Stefano Pizza.  Il giudice ha chiesto al Gip la convalida dell’arresto per il reato di violenza sessuale e l’emissione di una ordinanza di custodia cautelare. Il sospetto degli inquirenti è che l’uomo arrestato sia autore di almeno sei episodi di molestie sessuali avvenute nei primi dieci giorni di luglio.