Roma, neonata di 10 giorni ferita al volto dal cane di famiglia: è grave

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 settembre 2013 11:56 | Ultimo aggiornamento: 14 settembre 2013 11:56
Un cane di razza Dachsbracke

Un cane di razza Dachsbracke

ROMA – Una neonata di 10 giorni è stata aggredita dal cane mentre dormiva nella culla. E’ successo a Roma. Quando i genitori sono stati svegliati dal rumore, hanno trovato la piccola in terra con una ferita al volto e l’hanno portata in ospedale. I medici, al termine delle prime cure, hanno emesso un referto con diagnosi di “ferita lacerocontusa al semivolto destro” e prognosi “riservata”.

Successivamente la piccola è stata trasferita presso l’ospedale del Bambin Gesù dove dovrà essere sottoposta ad intervento di chirurgia.

Al Pronto soccorso dell’ospedale San Pietro sono arrivati anche gli agenti, chiamati dai sanitari: i genitori della bambina hanno confermato loro la presenza in casa di un cane di razza Dachsbracke di 8 anni di proprietà della madre della donna, lasciatole in custodia per qualche giorno. I sanitari, dopo aver visitato la neonata, hanno riscontrato che le ferite al volto non erano compatibili con una caduta ma causate da un morso di cane.