Roma, ordigno bellico a due passi da Campo de’ Fiori. 100 persone sgomberate e poi rientrate

di redazione Blitz
Pubblicato il 30 Settembre 2020 16:23 | Ultimo aggiornamento: 1 Ottobre 2020 8:53
Roma, trovato ordigno bellico vicino Campo de' Fiori. 100 persone sgomberate e poi rientrate

Roma, trovato ordigno bellico a due passi da Campo de’ Fiori. 100 persone sgomberate e poi rientrate (Foto Ansa)

Allarme a Campo de’ Fiori, nel cuore di Roma. Ritrovato ordigno bellico.

Un piccolo ordigno bellico, risalente alla prima guerra mondiale, è stato trovato in via dei Cappellari a Roma. La scoperta a due passi da Campo de’ Fiori, nel centro storico della capitale.

L’ordigno, grande 15-20 centimetri, è stato rinvenuto a circa un metro di profondità da alcuni operai che stavano effettuando lavori di ristrutturazione in un negozio.

Gli operai stavano rimuovendo la vecchia pavimentazione quando hanno trovato una scala che portava a una cantina. All’interno era nascosta la bomba.

L’allarme è scattato intorno alle 12 di oggi, mercoledì 30 settembre. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia Centro, gli artificieri e le pattuglie della polizia locale del I Gruppo Trevi che hanno provveduto chiudere e isolare la zona.

I vigili hanno disposto anche la rimozione di alcuni veicoli per consentire le operazioni di recupero e messa in sicurezza.

Circa cento le persone momentaneamente evacuate da abitazioni private e negozi. Nel primo pomeriggio sono stati fatti rientrare ognuno nella propria dimora o luogo di lavoro.

Sul posto anche il Genio Militare per l’intervento di messa in sicurezza. Isolate anche al passaggio dei pedoni le strade circostanti, ora riaperte. (Fonte: Ansa).