Cronaca Italia

Roma, ordigno esplode davanti stazione carabinieri a San Giovanni. Terrorismo anarchico?

carabinieri-roma-ordigno

Roma, ordigno esplode davanti stazione carabinieri a San Giovanni

ROMA – Un ordigno è stato fatto esplodere stamattina, intorno alle 5.30, davanti al portone d’ingresso della stazione dei Carabinieri di Roma San Giovanni, in via Britannia 37. Non ci sono stati feriti. I magistrati della Procura di Roma del pool antiterrorismo, coordinati dal procuratore aggiunto Francesco Caporale, indagano per terrorismo anarchico.

Sono al vaglio le registrazioni delle telecamere. L’ordigno è stato posizionato sul marciapiede davanti al portone d’ingresso. Appare chiaro che l’obiettivo fosse proprio la caserma. L’esplosione, avvertita a molti metri di distanza, ha danneggiato un’auto e mandato in frantumi i vetri di una finestra. Sulla vicenda indagano i carabinieri del Nucleo Informativo e del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Roma e i carabinieri del ROS.

Secondo quanto si è appreso, l’ordigno rudimentale sarebbe stato composto da un contenitore metallico, con dentro polvere pirica e innesco. Le modalità ricorderebbero per alcuni aspetti la bomba esplosa a maggio nel parcheggio delle poste di via Marmorata.

To Top