Roma, palpeggia ragazza sul bus poi prende in ostaggio 3 persone

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 settembre 2014 13:10 | Ultimo aggiornamento: 29 settembre 2014 13:11
Roma, palpeggia ragazza sul bus poi prende in ostaggio 3 persone

Roma, palpeggia ragazza sul bus poi prende in ostaggio 3 persone

ROMA – Un bus Atac fermo a piazza dei Cinquecento a Roma, davanti alla stazione Termini. Un ragazzo originario della Costa d’Avorio che si alza all’improvviso e inizia a toccare una ragazza seduta qualche sedile più in là insieme al fidanzato. La tocca, la molesta, lei si divincola, il fidanzato lo allontana e protesta, ma il giovane forse ubriaco, forse sotto effetto di droghe, prende un coltellino e minaccia la coppia e l’autista.

E’ quello che è successo sabato sera su un bus della linea 64, poco prima che partisse dalla piazza. Il ragazzo ha minacciato i pochi presenti sul bus, “Se ti muovi ti ammazzo”, salvo poi essere arrestato. A notare la scena è infatti un tassista che chiama subito la polizia.

Un episodio di violenza che si somma ad altri casi accaduti nelle scorse settimane a Roma: nel quartiere Corcolle alcuni immigrati hanno preso due bus a sassate, in due notti diverse, guidati da donne.