Roma, panico tra i passeggeri sulla metro B: “Esplosioni”. Ma era guasto. 1500 evacuati

di Redazione Blitz
Pubblicato il 8 giugno 2018 9:46 | Ultimo aggiornamento: 8 giugno 2018 9:58
roma metro b esplosioni

Roma, panico tra i passeggeri sulla metro B: “Esplosioni”. Ma era guasto

ROMA – Paura stamattina, 8 giugno, tra i passeggeri della metro B di Roma. Diversi utenti hanno contattato [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] il Nue 112 segnalando di aver sentito esplosioni nella stazione Policlinico.

Il Nue ha immediatamente attivato forze dell’ordine, pompieri e 118, che hanno evacuato circa 1500 persone. Tre persone sarebbero rimaste ferite. Secondo quanto si è appreso, non ci sarebbero state esplosioni ma un guasto alla linea aerea della metro che avrebbe provocato fumo e scintille. “Dopo 20 minuti fermi al binario con i vagoni stracolmi – racconta una ragazza – ci hanno fatto evacuare camminando sul binario”. I disagi maggiori alla stazione Policlinico dove un ragazzo racconta: “Ho sentito due esplosioni ho pensato a un attentato”.

Stamattina nella Capitale è in corso anche lo sciopero dei trasporti.