Roma: papà lascia figlio 3 anni in auto. Poliziotto sfonda vetro e lo salva

Pubblicato il 11 luglio 2015 18:34 | Ultimo aggiornamento: 11 luglio 2015 18:34
Roma: papà lascia figlio 3 anni in auto. Poliziotto sfonda vetro e lo salva

Roma: papà lascia figlio 3 anni in auto. Poliziotto sfonda vetro e lo salva (foto di repertorio Lapresse)

ROMA – Un uomo ha lasciato il figlio di 3 anni in macchina per accompagnare l’altro a scuola. Con il caldo che fa in questi giorni a Roma. Il fatto, racconta l’Ansa, è accaduto due giorni fa all’Esquilino.

Quando, dopo circa una mezz’ora, alcuni passanti, hanno notato il bambino solo all’interno di un’auto in preda a un pianto disperato e madido di sudore, hanno subito avvertito il commissariato di zona. I poliziotti si sono messi subito alla ricerca del genitore, notando nel contempo che il bambino, sganciatosi dal seggiolino, era riuscito a raggiungere le chiavi dell’auto chiudendola dall’ interno.

Quindi, uno degli agenti, senza esitare, ha infranto il vetro dello sportello anteriore recuperando il piccolo, sudato e visibilmente spaventato ma sostanzialmente in buone condizioni. Agli occhi del genitore accorso sul posto poco dopo, la scena che gli si è posta innanzi è stata quella di un bambino dissetato e tranquillizzato dai poliziotti che a bordo della volante giocava fingendo di parlare con la radio portatile in uso agli agenti.